Marrakech Desert Tours

Ti stai chiedendo quale escursione nel deserto di Marrakech faccia più al caso tuo?

Allora scopri di più su quali dune è possibile raggiungere da Marrakech, così come su quali altri posti meritano di essere visti durante il tour, quanto tempo ci vuole per arrivarci, quanto costa e come prenotare il tour più adatto a te!

Mappa dei tour nel deserto di Marrakech - Escursione deserto di Marrakech

Escursione nel deserto di Marrakech: quale scegliere?

Prima di tutto dovresti sapere che ci sono 3 parti del deserto che puoi visitare, tutte e tre accessibili da Marrakech.

  • La prima opzione è rappresentata dal deserto di Agafay, una destinazione affascinante e caratterizzata da colline ondulate, canyon rocciosi e ampi spazi aperti. Le attività includono escursioni in quad, passeggiate a dorso di cammello e momenti di relax in autentici accampamenti berberi.
  • Un’altra possibilità da considerare è l’esplorazione delle dune di Zagora, un deserto che si estende a sud-est di Marrakech. Meno frequentato rispetto ad altre opzioni, questo luogo offre un’atmosfera più intima e tranquilla.
  • Infine, se vuoi concludere il tuo viaggio a Fes, puoi optare per l’avventura attraverso Merzouga fino alle dune di Erg Chebbi. Questa è un’escursione più estesa, ma la ricompensa è un’immersione completa nelle dune dorate e nei villaggi berberi lungo il percorso.

Ecco qui la guida completa alle escursioni nel deserto di Marrakech:

1 – Escursione nel deserto di Marrakech a Erg Chebbi via Merzouga (3 o 4 giorni)

3-Day-Tour-Marrakech-to-Merzouga

Le dune di Erg Chebbi nel deserto di Merzouga possono essere la scelta migliore se vuoi vedere dune sabbiose e tramonti e albe indimenticabili.

L’itinerario per l’Erg Chebbi che passa per Merzouga è l’itinerario perfetto per un viaggio di 3 giorni o 4 giorni da Marrakech.

La città stessa è piuttosto piccola ed è il punto di partenza del viaggio in cammello verso i campi notturni nel deserto.

Di solito, puoi guidare un cammello per un paio d’ore al tramonto per raggiungere il campo, nel quale dormirai in tende comode. Prima della notte, agli ospiti viene offerta una cena berbera con musica.

Potrai trascorrere la notte come desideri, scalando le dune e guardando le stelle. Dal momento che il deserto non ha quasi nessuna luce artificiale, il cielo sarà pieno di stelle!

Si consiglia di fare un viaggio di almeno 3 giorni per visitare questa parte del deserto, in cui una notte sarà trascorsa nel deserto.

Come accennato in precedenza, visitare il deserto di Merzouga ti darà la possibilità di tornare a Fez invece di Marrakech. In questo caso, dovrai prenotare visite guidate speciali che includano questa opzione.

2 – Escursione nel deserto di Marrakech a Erg Chegaga via Zagora (2 giorni)

2-Day-Zagora-Desert-Trip

Il deserto di Erg Chegaga, situato sotto il villaggio di Zagora, è ben noto per avere alcuni dei migliori percorsi 4×4 e le più grandi dune di sabbia del Marocco.

Erg Chegaga è meno turistica rispetto all’Erg Chebbi, ma il paesaggio è anche meno suggestivo, poiché le dune sono più piccole. Tuttavia, è ancora possibile cavalcare un cammello e trascorrere una notte nel deserto.

È consigliabile che la durata della tua escursione fuori da Marrakech non superi i 2 giorni.

La passegiata sui cammelli inizierà subito dopo Zagora e la guida ti condurrà al campo nel deserto in cui passerai la notte.

Ti consigliamo di fare un viaggio di minimo di 2 giorni da Marrakech, così come trekking sul cammello, sandboarding o osservare le stelle.

3 – Escursione nel deserto di Marrakech a Erg Lihoudi via Zagora (2 giorni)

Il deserto di Erg Lihoudi a M’hamid è facilmente raggiungibile anche in fuoristrada per 15 minuti in 4×4 o in auto da Zagora. È un’area molto più piccola rispetto al resto dei deserti ma comunque molto apprezzata. In confronto con gli altri, è molto più tranquillo perché non ci sono molti turisti. Si raccomandano anche trekking sul cammello, sandboarding e osservazione delle stelle. Anche in questo caso, si consiglia un viaggio di 2 giorni se si parte da Marrakech.

4 – Tour nel deserto di Agafay (1 giorno)

Preferisci vivere l’esperienza del deserto in un solo giorno? Il Deserto di Agafay appena fuori Marrakech è la tua destinazione. Allontanati dalla vivace città di Marrakech, dove potrai praticare numerose attività, dal safari in cammello, ai quad emozionanti o alle passeggiate a cavallo. Questa opzione ti farà risparmiare tempo ed è affascinante quanto gli altri deserti.

Quali posti posso visitare durante la mia escursione nel deserto di Marrakech?

Zagora Desert Multi-day Trips - Marrakesh

Verso le dune di Marrakech

Atlas Mountains

Le montagne dell’Atlante del Marocco sono uno dei grandi terreni di trekking del Nord Africa e ospita la popolazione di Berberi. Si estende per circa 2.500 km attraverso il Marocco.

Villaggio di Ait Benhaddou

Un villaggio fortificato tra il Sahara e Marrakech. È riconosciuto per essere uno dei migliori esempi di architetture in argilla marocchina. Oggi è abitato da quattro famiglie e da una dozzina di case di mercanti.

Atlas Film Studios

Il più grande studio cinematografico del mondo situato appena fuori Ouarzazate. Costruito nel 1983, l’area aveva bisogno di uno studio permanente. È riconosciuto per essere una destinazione turistica popolare principalmente per tenere vecchi set cinematografici che sono stati lasciati lì.

Ouarzazate

Rinomata come la “Porta del deserto” è città e capitale di Ouarzazate nel sud dei monti dell’Alto Atlante. E ‘abitata da oratori berberi ed è diventata un’importante meta di vacanze in Marocco, rinomata per le escursioni attraverso la Valle del Draa e nel deserto. Famoso anche per essere una location cinematografica.

Verso le dune di Erg Chebbi e Erg Lihoudi da Ouarzazate

Oasi di Skoura

Situato nella provincia di Ouarzazate, dove i resti del castello di mattoni fangosi e le palme si estendono lungo la strada.

Valle del Dades, anche conosciuta come la Valle delle Rose

Una gola scavata dal fiume Dadès in Marocco, dove il trekking è molto popolare. Il fiume ha origine nella catena dell’Alto Atlante delle montagne dell’Atlante dove le pareti colorate della gola salgono da 200 a 500 metri.

Boumalne du Dadès

Una città nella provincia di Tinghir, in Marocco, situata ai margini del deserto. Ospita gente berbera, Ait Atta Tribe di Jbel Saghro e tribù di Mgouna, Sedrate, Hdiddou e Marghad.

Tinghir

Una città nel sud dell’Alto Atlante e a nord del Piccolo Atlante nel Marocco sud-orientale. Ha una delle oasi più affascinanti nel sud del Marocco ma non solo, puoi anche partecipare a escursioni lungo le magnifiche gole.

Gola di Todgha

Una serie di canyon del fiume calcareo nella parte orientale delle montagne dell’Alto Atlante in Marocco. Spettacolari mura di 600 metri che si restringono fino a una piatta pista sassosa. Se sei interessato all’arrampicata su roccia o a vagare per i binari, questo è il tuo posto.

Strada di 1000 Kasbah

La Strada delle 1000 Kasbah seguirà l’antica via delle carovane usata dai sultani e dai commercianti.

Merzouga

Piccolo villaggio nel Marocco sudorientale dove si trova il famoso deserto dell’Erg Chebbi. Molti turisti vengono qui perché fa parte dei loro itinerari quando visitano il Marocco.

La città sacra di Rissani

Una città situata nella provincia di Errachidia nel Marocco orientale, vicino a Erg Chebbi. La Città Sacra di Rissani ospita molte attrazioni degne di nota, come i castelli fortificati, il Mausoleo di Moulay Ali Chérif, Ksar El Fida, Ksar Oulad Abdelhlim che conservano ancora la loro antica essenza.

Verso Erg Chegaga da Ouarzazate

Valle del Draa

Un boschetto di palme lungo 200 km con case e “Kasbah” (castelli) che si estendevano da Agdz a Mhamid, passando per Zagora.

Zagora

Situato nella valle del Draa e prende il nome dalle montagne. Puoi goderti un tour attraverso la valle o il deserto.

M’Hamid

Piccolo villaggio situato vicino alla regione di Zagora dove inizia il Sahara. Altamente riconosciuto come sito storico dove si riunivano le carovane commerciali prima di partire per Timbuktu e altri luoghi. Puoi passeggiare verso la Kasbah e il villaggio di Oulad Youssef tra le palme, andare in cammello verso le dune vicine, quad e buggy, ecc.

Sulla via del ritorno a Fes da Merzouga

Ziz Valley

Un fiume nel sud del Marocco e in Algeria, la sua acqua è stata utilizzata per fornire acqua alle persone che transitavano attraverso la regione montuosa.

Midelt

Una città situata nel centro del Marocco, nelle alte pianure tra il Medio Atlante e le catene montuose dell’Alto Atlante. Serve da centro commerciale di un grande entroterra agricolo. Rinomato per il suo delizioso couscous tradizionale prodotto dalla donna del villaggio.

Ifran

Considerata la Svizzera del Marocco, Ifran è una piccola città sulle montagne del Medio Atlante ben nota per la sua architettura in stile alpino e le vicine piste da sci e foreste.

Quanto ci vuole per arrivare?

  • Erg Chebbi dune: A seconda del trasporto che prendi, potrebbero essere necessarie dalle 9 alle 10 ore per andare da Marrakech a Merzouga. Questo è il motivo per cui il viaggio viene solitamente suddiviso in 3 o 4 giorni, in modo che i visitatori abbiano il tempo di visitare le altre attrazioni lungo la strada, come la valle del Dadès.
  • Erg Chegaga: Circa 5 ore da Marrakech via Zagora. Ci sono tour di 2 giorni che partono da Marrakech a Zagora e ti portano a visitare le dune di Erg Chegaga.
  • Erg Lihoudi: Circa 6 ore da Marrakech al deserto Erg Lihoudi. C’è un viaggio di 2 giorni disponibile partendo da Marrakech che ti porta ad Erg Lihoudi.

Quanto costano le visite al Deserto di Marrakech?

A seconda del tour scelto, il prezzo sarà più alto o più basso. Quanto ti piacerebbe che il tuo campo safari fosse lussuoso, quanti giorni vorresti rimanere o se il cibo e l’alloggio sono forniti … se è tutto compreso o no. I prezzi possono anche differire se si sceglie una viista guidata privata o di gruppo.

Escursioni deserto di Marrakech

SHARE
Federico Rudian è un Italian Content Localization Manager per Tourscanner. La sua passione per le lingue lo ha portato a laurearsi in Lingue e Culture per il Turismo, dove ha affinato le sue abilità in traduzione culturale e giornalismo, sfociate in questo blog che gli consente di unire l’utile al dilettevole scrivendo di viaggi, esperienze e posti meravigliosi. Questo non ha fatto che aumentare la sua lista di destinazioni imperdibili, e non vede l’ora di depennarle tutte viaggiando per il mondo e scoprendo le peculiarità che lo caratterizzano.