Cosa vedere a Istanbul

Conosciuta come il ponte tra l’Europa e l’Asia, Istanbul è una maestosa combinazione di vita antica e moderna. Questi mondi si scontrano con la ricca storia e le strade vivaci e affollate e l’infinita gamma di gemme nascoste che ti aspettano dietro ogni angolo.

Preparati a essere incantato dalle viste mozzafiato, dall’architettura antica e dallo scintillante Bosforo; preparati ad ammirare i cieli della Cappadocia, trovare una manciata di souvenir unici nel loro genere al Grand Bazaar, fare una gita di un giorno nell’ambito Mar Nero e molto altro ancora.

Da gite in barca a musei, parchi tranquilli e strade locali trafficate, puoi sempre trovare cose interessanti da fare e da vedere a Istanbul.

1 – Ammira la Basilica di Santa Sofia

Hagia Sophia, Istanbul

Un antico luogo di culto e un classico esempio di architettura bizantina, la Basilica di Santa Sofia è un capolavoro architettonico indiscusso e con i suoi scintillanti mosaici di scene bibliche, questo museo è senza dubbio uno dei siti più iconici che Istanbul ha da offrire.

Consiglio di viaggio: se sei interessato a vedere il maggior numero possibile di musei in questa città storica, inclusa la Basilica di Santa Sofia, considera l’acquisto di un Istanbul Museum Pass. Con tariffe di ammissione ridotte e linee più brevi, questi pass di più giorni consentono ai visitatori di vivere appieno la storia e la cultura turche.

2 – Ammira la Moschea Blu

Moschea Blu, Istanbul

Chiamata appropriatamente la Moschea Blu, costruita nel 1600, è un’attrazione turistica iconica. Con intricate piastrelle blu che circondano le pareti, questo magnifico edificio ha attirato milioni di persone da tutto il mondo, anno dopo anno.

Prima di visitarla, tieni presente che questa è ancora una moschea attiva ed è chiusa ai non adoratori per mezz’ora durante le 5 preghiere quotidiane.

Ricorda: borse gratuite per scarpe e copricapo sono disponibili all’ingresso in modo che i visitatori possano rispettare gli usi della Moschea durante la visita.

3 – Esplora il Palazzo Topkapi

Palazzo Topkapi, Istanbul

Un tempo residenza principale e quartier generale amministrativo dei potenti sultani dell’Impero ottomano, il Palazzo Topkapi è considerata un’attrazione principale in ogni guida di Istanbul.

Questo enorme palazzo del XV secolo è notevole sia per la sua maestosa architettura che per le collezioni di tesori ottomani che custodisce. Prenditi qualche ora per esplorare il palazzo, l’harem e i cortili per vedere come vivevano i più potenti uomini della città!

Leggi di più sui biglietti per il Palazzo Topkapi.

4 – Vai sottoterra e visita la Cisterna Basilica

Cisterna Basilica, Istanbul

La Cisterna Basilica è un’antica camera sotterranea che ha fornito un sistema di filtrazione dell’acqua per Istanbul dall’inizio del suo sviluppo. Capace di contenere 80.000 metri cubi d’acqua (all’incirca delle dimensioni di 2 campi da calcio), questa cisterna è un sito storico unico da vedere, questo è certo.

Per un’esperienza più educativa, fai un tour per saperne di più sulla storia, in particolare per quanto riguarda le iconiche teste di Medusa alla base di una delle 336 colonne di marmo che forniscono supporto.

5 – Dai un’occhiata alla Moschea di Süleymaniye

Moschea Suleymaniye, Istanbul

Nonostante Istanbul abbia una moltitudine di belle e storiche moschee, questa è assolutamente da non perdere. Con i suoi interni aperti e ariosi, la Moschea Suleymaniye sulla terza collina è di gran lunga una delle più grandiose.

L’elegante architettura non solo ospita un luogo di preghiera, ma è stata anche costruita per ospitare una mensa, un seminario, un ospedale, una locanda, una biblioteca, un bazar, tombe e ristoranti, alcuni dei quali sono ancora in uso oggi.

Sebbene non ci sia un prezzo formale del biglietto, le donazioni sono benvenute per sostenere questo magnifico posto.

6 – Gira in barca lungo il Bosforo

giro in barca sul Bosforo

Se ti trovi a Istanbul e non sai da dove iniziare la tua visita turistica, prendi in considerazione un giro in barca. Dal luccicante Bosforo rive, puoi vedere maestosi minareti, moschee, basiliche e palazzi glamour. Assicurati di tenere d’occhio l’iconico Ponte sul Bosforo, il principale collegamento tra Europa e Asia.

Con molte opzioni per i tour in barca, stai certo che troverai qualcosa che si adatta alle tue esigenze. Da una crociera notturna con cena e spettacolo a un lussuoso tour in yacht privato, un paio d’ore in acqua sarà un modo eccellente per godersi qualsiasi caldo pomeriggio.

7 – Guarda il sontuoso Palazzo Dolmabahçe

Palazzo Dolmabahce, Istanbul

Il Palazzo Dolmabahçe è uno delle visite migliori da programmare quando si visita Istanbul: tieni presente che è necessario pianificare il tour, poiché non puoi semplicemente entrare e girovagare senza un biglietto specifico.

Costruito con l’intenzione di rivaleggiare con i lussuosi palazzi europei, questo opulento edificio fu utilizzato come quartier generale amministrativo durante l’Impero ottomano; è riccamente decorato con oro, cristalli e tappeti di seta fatti a mano.

8 – Fatti strada attraverso la città con un tour gastronomico

tour gastronomico a Istanbul

Buongustai, benvenuti nella vostra Mecca!

Fai un’esperienza davvero locale mangiando autentico cibo di strada da più ristoranti e caffè. Istanbul, grazie alla sua posizione, ha forti influenze europee e asiatiche, creando un’atmosfera unica sia per l’arte che per il cibo.

Con un tour a piedi, puoi visitare luoghi fuori dai sentieri battuti, molti dei quali iniziano con una tazza di corroborante caffè turco. Lascia che i tuoi sensi siano deliziati dalla vista e dagli odori mentre vaghi per i mercati delle spezie e trovi gemme nascoste lungo la strada!

9 – Fai shopping fino allo sfinimento al Grand Bazaar

Gran Bazar, Istanbul

Essendo uno dei mercati coperti più grandi e antichi del mondo, il grande bazaar può soddisfare ogni esigenza. Con cibo, oggetti d’antiquariato, tessuti, tappeti e arti tradizionali ottomane e islamiche, e tutto il resto, sarai senza dubbio in grado di acquistare qualcosa per ricordare il tuo soggiorno.

Il Grand Bazaar copre oltre 60 strade e contiene oltre 4.000 negozi, quindi potresti non essere in grado di visitarlo in un solo giorno.

Suggerimento: programma per bene il tuo itinerario a Istanbul, le cose da fare e da vedere non mancano!

10 – Ammira il panorama dalla Torre della Vergine

Torre della Fanciulla, Istanbul

Su un minuscolo isolotto al largo della parte asiatica di Istanbul, la Torre della Vergine ha avuto molti usi, è ricca di storia e leggende affascinanti ed è diventata un punto di riferimento iconico di fama mondiale.

Da centro di riscossione delle tasse a torre di difesa, faro, ospedale, stazione radio e ora attrazione turistica, la storia è lunga.

Se la visiti, assicurati di fermarti al ristorante e al museo al piano terra per il cibo tradizionale turco.

11 – Torna indietro nel tempo all’Ippodromo

Ippodromo, Istanbul

Se la storia dei gladiatori e delle corse dei carri ti affascinano, sei nel posto giusto: l’Ippodromo ospitava giochi, cerimonie, celebrazioni e persino… torture dei gladiatori.

Come simbolo di potere, questa grande arena si trova vicino alla Moschea Blu, il che la rende una tappa facile per visitare altri siti. Con monumenti decorati da tutto il mondo, è un pezzo di storia davvero unico.

12 – Visita il quartiere di Galata

Torre di Galata, Istanbul

Guarda la città dall’alto visitando la Torre di Galata! Alta 63 metri e costruita nel 1348, questa torre medievale offre alcune delle viste più mozzafiato della Città.

Dopo aver goduto delle viste panoramiche, visita il vivace quartiere del distretto di Galata e sali su una delle metropolitane più antiche del mondo. Come centro culturale, questo è un ottimo posto per visitare alcuni dei migliori ristoranti, club e bar della zona.

13 – Fai una passeggiata con il tour bizantino

Mosaico bizantino all'interno di Hagia Sophia
La Vergine Maria e Gesù Cristo da bambino, un mosaico bizantino all’interno di Hagia Sophia

Se sei interessato a vedere un’architettura sorprendente e fare un po’ di esercizio leggero, un tour bizantino potrebbe adattarsi perfettamente al tuo itinerario.

Bizantino si riferisce a quando Istanbul era Costantinopoli, che era il culmine della storia cristiana in quest’area. Molti monasteri e chiese furono costruiti durante questo periodo e sono rimasti intatti fino ad oggi.

Quindi, perché non prendere un pranzo abbondante e conoscere questo periodo di tempo da una guida esperta?

14 – Dai un’occhiata alla ‘Piccola Hagia Sophia’

Piccola Hagia Sophia, Istanbul

Non lasciarti ingannare dalle sue dimensioni ridotte rispetto alla vicina Hagia Sophia; questa è la Chiesa dei Santi Sergio e Bacco, uno dei monumenti bizantini più importanti di Istanbul.

Costruito nell’anno 536, da allora è stato soprannominato Piccola Hagia Sophia grazie alle sue somiglianze architettonica con l’omonimo più famoso di Istanbul. Fortunatamente per noi, non attira così tanti turisti.

Indicazioni con Google Maps

15 – Scatta una foto al Corno d’Oro

Corno d'Oro, Istanbul

Il Corno d’Oro è l’estuario d’acqua dolce che separa la parte vecchia e quella nuova della città. Un importante corso d’acqua urbano costruito da un vecchio porto commerciale, questo è il più grande porto naturale del mondo che divide in due la costa europea.

Il Corno d’Oro è stato chiamato appropriatamente dal colore dell’acqua al tramonto: le luccicanti rive dorate sono perfette per una foto in una serata romantica!

16 – Scopri il paradiso all’Acquario di Istanbul

Acquario di Istanbul

Se hai bisogno di qualcosa di divertente per tutta la famiglia, grandi e piccini apprezzeranno sicuramente l’Acquario di Istanbul.

Essendo il più grande acquario tematico del mondo (!) con mostre interattive ad ogni angolo e più animali dalla foresta pluviale al Mar Nero di quanti tu possa contare, vale quasi un’intera giornata di esplorazione!

Prenditi un momento per dare un’occhiata anche ai film 5D in corso per immergerti nella nebbia, nel vento e nelle acque del mondo.

17 – In bicicletta intorno alla piazza Sultanahmet

tour in bici a Istanbul

Una destinazione turistica popolare, la sempre vivace Sultanahmet Square ospita molte attrazioni all-star: l’Ippodromo funge da punto centrale e la Moschea Blu, Hagia Sophia e il Palazzo Topkapi sono tutti in vista.

Con viste maestose sul Bosforo e numerosi ristoranti, c’è qualcosa per tutti in questa piccola parte della città. Se vuoi fare qualche passeggiata in più, fai un giro in bicicletta per sfruttare al massimo il tuo tempo!

18 – Passeggia lungo la famosa stiklal Street

Istiklal Street, Istanbul

Per trovare le cose più popolari da fare a Istanbul, inizia facendo una passeggiata lungo Istiklal Caddesi!

Essendo una delle strade più trafficate della città e un centro di arte e cultura, avrai la possibilità di esplorare gallerie d’arte, fare shopping, prendere un caffè o una lahmacun (pizza in stile turco) e, se sei fortunato, imbattersi in uno spettacolo di strada.

Mentre passeggiate lasciatevi stupire da meravigliose sorprese, per scoprire veramente le gemme nascoste e imparare una o due cose lungo la strada prendi in considerazione un tour a piedi condotto a livello locale (molti dei quali sono gratuiti, basta lasciare una mancia).

19 – Visita il Museo delle Arti Turche e Islamiche

Museo delle arti turche e islamiche, Istanbul

Vantando pezzi straordinari che sono stati raccolti da diverse aree e periodi di tempo in tutto il mondo, inclusi rari tappeti del XIII secolo che non si trovano da nessun’altra parte, qualsiasi appassionato d’arte o di storia andrà in estasi alla collezione del Museo di arte turca e islamica!

Essendo uno dei primi edifici del palazzo sopravvissuti, risalente alla fine del XV secolo, anche la struttura stessa è un’opera d’arte.

Suggerimento: assicurati di visitare la terrazza che si affaccia su Piazza Sultanahmet per vedere gli sciami di persone sottostanti!

20 – Immergiti nella cultura della parte asiatica di Istanbul

Lato asiatico di Istanbul

Dai vivaci mercati del pesce all’architettura dell’epoca ottomana, la parte asiatica di Istanbul non è un posto da perdere. Fai un tour fuori dai sentieri battuti e scopri alcuni dei quartieri emergenti della zona come Kadıköy e Moda.

Un’altra parte interessante? Puoi salire su un treno Marmaray sotto il Bosforo per arrivarci!

21 – Prendi una boccata d’aria al Parco Emirgan

Parco Emirgan, Istanbul

Se stai cercando un’oasi verde per sfuggire alla folla della città, allora recati all’Emirgan Park sulla costa europea del Bosforo.

Non mancano facili sentieri e parchi giochi per i bambini, fai una passeggiata e porta un cestino da picnic per rilassarti in una giornata di sole.

Non puoi preoccuparti di organizzare un picnic? Con tre ristoranti ospitati in palazzi all’interno della proprietà, puoi trovare autentici piatti turchi facilmente nelle vicinanze.

Bonus: se ti capita di essere in visita ad aprile, sei fortunato! Il parco ospita l’annuale Festival internazionale dei tulipani di Istanbul.

Indicazioni con Google Maps

22 – Scopri il Museo Kariye presso la Chiesa di Chora

Chiesa di Chora, Istanbul

Il Museo Kariye (noto anche come Chiesa di Chora) contiene alcune delle migliori opere d’arte sopravvissute al mondo, offrendo ai visitatori curiosi la possibilità di vedere splendidi mosaici e affreschi risalenti al 1300.

Originariamente costruito come chiesa bizantina e successivamente convertito in moschea, questo bellissimo tesoro è stato trasformato in un museo nel 1945. Mettilo in cima alla tua lista di cosa da fare!

23 – Fai una passeggiata intorno a Bebek

Distretto di Bebek, Istanbul

Hai voglia di bruciare qualche caloria durante una passeggiata lussuosa e storica? Allora dai un’occhiata a Bebek, un quartiere di Istanbul situato lungo la pittoresca baia di Bebe.

Con splendide viste dai sentieri e incantevoli caffè disseminati in tutta l’area, prendi un caffè turco e goditi un piacevole pomeriggio per esplorare lontano dalla folla.

Ami la zona e vuoi viverla ancora di più? Noleggia una bicicletta o fermati in uno dei tanti birrifici.

Indicazioni con Google Maps

24 – Visita la Moschea Eyüp Sultan

Moschea Eyup Sultan, Istanbul

Essendo il sito della tomba di Abu Ayyub al-Ansari, amico del profeta Maometto e quindi un attivo luogo di preghiera, la moschea Eyüp Sultan è una delle moschee più sante e importanti di tutta la Turchia.

Ricoperto di piastrelle di epoche diverse, questo è un altro capolavoro architettonico che attira adoratori e non adoratori allo stesso modo.

Indicazioni con Google Maps

25 – Ammira la storica Hagia Irene

Hagia Irene, Istanbul

Se fai un tour a piedi o un free tour di Istanbul, molti ti condurranno attraverso varie antiche chiese e moschee. La chiesa Hagia Irene è spesso nella lista e per una buona ragione: essendo la seconda chiesa più grande di Istanbul, la sua ricca storia la distingue dal resto.

Hagia Irene è la chiesa più antica dell’Impero Romano d’Oriente ed è stata costruita sul sito di un antico tempio nel 330! Utilizzato come luogo per conservare bottino e armi fino al XIX secolo, divenne anche il primo museo ufficiale del paese.

26 – Sorvola i camini delle fate della Cappadocia in mongolfiera

Giro in mongolfiera in Cappadocia

Alla ricerca di una romantica gita di un giorno fuori Istanbul? A solo un’ora di volo (o un viaggio notturno in autobus), troverai un luogo in cui le persone vivono dalla tarda età del bronzo: la Cappadocia.

Questa vasta regione ospita un’abbondanza di meraviglie naturali che molti visitatori non possono vedere a meno che non facciano uno dei tour (o visitino il luogo con amici che vivono in Turchia). Ci sono una varietà di tour tra cui scegliere, ma il giro in mongolfiera è uno dei più popolari.

I tour prevedono la visita ad alcuni mercati locali e vestirsi con abiti tradizionali della Cappadocia per le foto prima di salire a bordo della mongolfiera, sorvolare queste antiche valli montuose e le loro formazioni rocciose a forma di cono e godersi panorami che nessun altro turista di Istanbul può vedere!

Leggi di più sui voli in mongolfiera in Cappadocia.

27 – Visita il Museo Ural Ataman Klasik Otomobil

Museo dell'auto d'epoca Ural Ataman, Istanbul

Il Museo Ural Ataman Klasik Otomobil , in inglese comunemente chiamato semplicemente Classic Car Museum, propone un’eccellente collezione di quasi 50 auto famose e storiche, con alcuni modelli risalenti ai primi anni del 1900!

La mostra presenta di tutto, dalla Ford Model T Touring Car (1926) alla Mercedes-Benz 300 SL Gullwing del 1955 in stile James Bond e le motociclette Harley Davidson della vecchia scuola.

Dopo aver ammirato la gamma di veicoli meticolosamente mantenuti, prendi un boccone al ristorante in stile anni ’50 nel centro del museo!

28 – Vivi il peculiare Museo dell’Innocenza

Museo dell'Innocenza, Istanbul

Il Museo dell’Innocenza è un museo dedicato all’autore turco premio Nobel Orhan Pamuk, ed è anche una ricreazione del libro, “Il Museo dell’Innocenza”.

Utilizzando oggetti della sua casa e della sua vita negli anni ’60 e ’70, inclusi mobili, libri, vestiti ed elettrodomestici, questo museo racconta una storia intima sulla vita di un uomo e il suo amore ossessivo per il suo giovane cugino, Füsun, in quello che sembra una casa invece di un museo.

29 – Guarda una partita di calcio!

Partita di calcio Galatasaray SK

Istanbul è una città che non dorme mai, con una lista infinita di cose da fare e da vedere. Ma per gli appassionati di sport, Istanbul è particolarmente emozionante perché ospita tre importanti squadre di calcio: Fenerbahce SK (Giallo), Beşiktaş JK (Nero e Galatasaray SK (Rosso).

Al Vodafone Park, che ha ospitato finora numerose finali di UEFA Champions League, troverai i tifosi del Besiktas che ruggiscono come non mai; allo stadio Ülker, nel frattempo, sarai immerso nell’atmosfera del Galatasaray. Puoi anche guardare il Fenerbahçe SK giocare allo stadio Şükrü Saracoğlu nel distretto di Kadıköy.

30 – Immergiti nella natura all’Ormanya Wildlife Park di Kartepe

Parco Faunistico di Ormanya

Ospita più di 75 specie di animali, oltre a un’area per il birdwatching, un affascinante percorso botanico, uno zoo per bambini e quasi 100 campeggi, il Parco Faunistico di Ormanya promette un meraviglioso cambio di passo dall’alta energia di Istanbul.

Situato a circa un’ora e mezza a est di Istanbul, appena passato Kartepe, è la scusa perfetta per fare una gita di un giorno.

31 – Gira sulle montagne russe a Ifsanbul (ex VIALAND)

Parco a tema Ifsanbul

A circa 20 minuti a sud del centro città, troverai il parco a tema Ifsanbul per famiglie.

Le diverse giostre e attrazioni spaziano da simpatici autoscontri a spettacolari montagne russe e altalene giganti mozzafiato; tuttavia, il vero punto forte è la quarta montagna russa più grande del mondo, l’onnipotente Nefeskese!

Oltre a tutte le avventure offerte, c’è anche una vasta gamma di ristoranti a tema tra cui scegliere e un sacco di intrattenimento dal vivo sul palco all’aperto.

32 – Gira per Istanbul con un tour in segway

tour in segway a Istanbul

Se hai sempre desiderato provare uno di quei segway dall’aspetto futuristico ma non ne hai mai avuto la possibilità, ora ci sono diverse compagnie che offrono affascinanti e divertenti tour guidati della metropoli turca in Segway!

Di giorno o di notte, le escursioni guidate localmente intraprendono un viaggio che copre sia l’est che l’ovest, spuntando punti di riferimento imperdibili come la Basilica di Santa Sofia, la Torre di Galata e il Grand Bazaar lungo il percorso.

33 – Esplora l’abbagliante Palazzo Beylerbeyi

Palazzo Beylerbeyi, Istanbul

Un imponente ex palazzo estivo ottomano situato sulla sponda asiatica del Bosforo, il Palazzo Beylerbeyi è una delle migliori, ma sottovalutate, attrazioni lungo il fiume di Istanbul.

Costruito a metà del XIX secolo per il sultano Abdülaziz, il palazzo offre uno sguardo intimo sulla vita opulenta degli anni passati con le sue sontuose decorazioni e arredi interni, con pavimenti in marmo, lampadari di cristallo, biancheria elegante e mobili provenienti da tutta Europa.

34 – Girovagare per il Parco Gulhane

Parco Gulhane, Istanbul

Mai senza un’atmosfera amichevole e accogliente sia per la gente del posto che per i turisti, il pulito e gratuito Gulhane Park offre un’oasi tranquilla nel mezzo della frenetica città.

Offrendo molto spazio per picnic, sport o jogging, oltre a fontane giocose e ponti pittoreschi, è un ottimo posto per passeggiare per un’ora prima di dirigersi verso il vicino Palazzo Topkapi.

Indicazioni con Google Maps

35 – Goditi un po’ di pace e tranquillità al Parco Yıldız

Parco Yildiz, Istanbul

Situato sulle rive del fiume Bosforo e di fronte al Palazzo Çırağan, questo bellissimo parco è il più grande del suo genere in città, offrendo una vasta gamma di vegetazione da esplorare, dai prati verdi lussureggianti agli alberi di Giuda in fiore.

A parte il suo splendido scenario e l’aria fresca e pulita che lo rende uno dei preferiti per chi fa jogging, è anche sede della fabbrica di porcellane Yıldız.

Indicazioni con Google Maps

36 – Scatta una foto iconica alla Moschea Ortaköy

Moschea Ortakoy, Istanbul

Ancora un altro bell’esempio della lunga lista di architettura del tardo periodo ottomano degna di una foto della Turchia, con le sue eleganti cupole, i graziosi minareti, i bellissimi lampadari pendenti e l’ingresso maestoso, la Moschea di Ortaköy è uno dei luoghi più suggestivi di Istanbul.

A cavallo tra le acque della piazza del molo di Ortakoy, crea uno degli sfondi fotografici più impressionanti dei social media.

Ricorda: la moschea è aperta ai visitatori dalle 9:00 alle 18:00, chiude durante i tempi di preghiera.

Indicazioni con Google Maps

37 – Scopri Miniaturk: un’affascinante miniatura di Istanbul!

Parco a tema Miniaturk

Miniaturk è quasi troppo adorabile da descrivere a parole. Per oltre due decenni, questa replica meticolosamente dettagliata dei punti di riferimento della città ha catturato i cuori e l’immaginazione sia della gente del posto che dei turisti con il suo incantevole mix di riproduzioni a grandezza naturale con dettagli autentici.

L’attenzione ai dettagli è semplicemente sbalorditiva: dallo stretto del Bosforo spazzato dal vento fino al più piccolo dei minareti, questa è un’attrazione unica nel suo genere che deve semplicemente essere vista.

38 – Fai una gita di un giorno a Gallipoli

Gita di un giorno a Gallipoli da Istanbul
Memoriale dei martiri di anakkale

Essendo uno dei più affascinanti siti della prima guerra mondiale in Europa, una visita a Gallipoli è un modo indimenticabile e unico per conoscere questo punto cruciale della storia turca, europea e mondiale.

Per storici, viaggiatori e discendenti di veterani da vicino e da lontano, il Anzac Battlefields racconta una storia potente; nel frattempo, la storica città di Troia (a circa 440 km da Istanbul), si tuffa nella storia della famosa guerra di Troia.

39 – Scopri le auto d’epoca al Museo Rahmi M. Koç

Museo Rahmi M. Koc, Istanbul

Situato non troppo lontano dal ponte Haliç (un ottimo posto per guardare il tramonto), questo unico Museo onora uno degli industriali più importanti della Turchia.

Attraverso una serie di mostre tra cui auto d’epoca, il museo esplora la storia del trasporto locale e internazionale, oltre a una vasta gamma di innovazioni nei macchinari e nelle comunicazioni.

Un gran numero di display sono pratici, rendendo questo molto più divertente del tuo tipico museo (se ce lo chiedi!).

40 – Scopri la storia marittima al Museo Navale

Museo Navale, Istanbul

Fedele al suo nome, questo affascinante Museo offre una panoramica unica della storia e dell’importanza dei viaggi per mare a Istanbul: dalle elaborate navi mercantili dell’era ottomana a uno sguardo approfondito sulle antiche tecniche di navigazione.

Divertente per tutta la famiglia, è ricco di mostre interattive e pannelli informativi per tenerti impegnato durante la tua visita.

41 – Ammira l’arte al Museo di Pera

Museo Pera, Istanbul

Situato nel cuore dello storico quartiere Beyoğlu di Istanbul, questo palazzo in legno splendidamente restaurato ospita oggi una delle più grandi collezioni d’Europa di dipinti orientalisti, in particolare quelli del XIX secolo.

Accanto a una vasta gamma di arte turca (inclusi pezzi del celebre pittore locale Osman Hamdi Bey), offre viste uniche su come gli artisti occidentali hanno romanticizzato l’Oriente.

Anche i giardini lussureggianti e i giardini sereni meritano una visita!

42 – Goditi la vista dalla collina di Camlica

vista dalla collina di Camlica, Istanbul

Letteralmente la migliore vista della città, Camlica Hill sul lato asiatico si erge a circa 280 piedi sopra la città per offrire uno dei panorami più iconici di Istanbul.

Una passeggiata su questa ripida salita ti premia con magnifiche viste su entrambi i lati del Bosforo, mentre alla sua sommità c’è una bellissima moschea.

Per il miglior rapporto qualità-prezzo e una visita più completa della zona, molti preferiscono iscriversi a una visita guidata di Uskudar.

43 – Partecipa a un tour del patrimonio ebraico

Sinagoga Tofre Begadim Askenazi, Istanbul

Sebbene sia prevalentemente islamica, Istanbul rimane un crogiolo indiscusso di cultura e religione, e questo sentimento è ancora più evidente nelle vivaci e storiche aree ebraiche della città.

I tour di mezza giornata di quella che un tempo era una delle più grandi comunità ebraiche d’Europa offrono uno spaccato affascinante della storia e della cultura locale, con punti salienti tra cui sinagoghe storiche (come la sinagoga Neve Shalon e la sinagoga Ari Ashkenazi), gli edifici Camondo e il colorato case, piccole imprese e caffè alla moda a Balat.

44 – Dirigiti verso il Mar Nero per una mini vacanza

Gita di un giorno sul Mar Nero da Istanbul

Una gita di un giorno sulla costa del Mar Nero offre una piacevole fuga dal centro congestionato della cosmopolita Istanbul e dai suoi sobborghi circostanti.

Le colline riccamente boscose offrono uno sfondo idilliaco alla risposta della Turchia a Cannes; non mancano le spiagge dove lavorare sull’abbronzatura; mentre le vicine città di pescatori come Sile o Agva offrono grandi opportunità per nuotare o fare immersioni in acque cristalline con alcuni panorami sottomarini davvero impressionanti.

45 – Prendi l’autobus hop-on-hop-off

Tour in autobus hop-on-hop-off di Istanbul

C’è una soluzione conveniente e divertente per visitare Istanbul! L’autobus Hop-on-hop-off di Istanbul offre ai visitatori un modo semplice per esplorare entrambi i lati della città con accesso illimitato per più giorni.

Inizia da Piazza Sultanahmet (nota anche come piazza della Moschea Blu) per i siti più iconici prima di esplorare la storica Beyoğlu o l’Asia.

A differenza della maggior parte delle città, Istanbul offre anche barche hop-on-hop-off.

46 – Incontra le tue celebrità preferite al Madame Tussauds di Istanbul

Madame Tussauds Istanbul

Sebbene sia un piccolo cliché, Madame Tussauds Istanbul offre un buon modo per avvicinarsi e conoscere da vicino alcuni dei più famosi personaggi di spicco del mondo, passati e presenti (beh, repliche piuttosto verosimili, per essere precisi).

Il museo interattivo delle figure di cera mostra centinaia di riproduzioni di star locali e icone internazionali, con nomi come Mustafa Kemal Atatürk, Suleiman il Magnifico, Audrey Hepburn, Beyonce, Lionel Messi e Albert Einstein, solo per citarne alcuni.

47 – Cammina sotto gli squali al SEA LIFE Istanbul

Acquario SEA LIFE Istanbul

Se sei un fan della vita marina, allora questo ti dà un altro ottimo motivo per visitare Istanbul.

SEA LIFE Istanbul è uno degli acquari più grandi d’Europa e con oltre 15.000 creature in oltre 20 zone tematiche, oltre a un tunnel oceanico sottomarino lungo 83 metri, che lo rende un’attrazione da non perdere per gli amanti degli animali.

Oltre a mostre interattive, vasche tattili e spettacoli dal vivo, sono disponibili anche visite guidate giornaliere in inglese se vuoi saperne di più su queste creature sottomarine.

48 – Sci o snowboard a Bursa Uludag

Stazione sciistica di Bursa Uludag, Turchia

Il monte Uludag, alto 2.500 m in Turchia, offre alcune delle piste da sci più sensazionali di tutta l’Europa al di fuori delle Alpi.

A meno di 3 ore da Istanbul, la città sciistica è perfetta per una meravigliosa gita di uno o due giorni, o più se vuoi esplorare la città di Bursa ai piedi delle colline.

49 – Inizia a costruire al Legoland Discovery Center

Istanbul Legoland Discovery Center

Divertimento in famiglia con un tocco di Lego, il Legoland Turkey è diverso da qualsiasi altra cosa che troverai nella regione.

Perfetto sia per i bambini che per i genitori, ci sono vasti paesaggi urbani LEGO, mini modelli di famosi monumenti come Hagia Sophia o la Moschea Blu di Istanbul e un vasto negozio Lego, ovviamente.

Considera l’acquisto di un biglietto combinato che include anche l’accesso a SEA LIFE o Madame Tussauds.

50 – Salpa per una crociera con cena

crociera con cena a Istanbul

Una bella notte per coppie e romantici, le crociere con cena a Istanbul sono un ottimo modo per vivere i panorami di questa bellissima città dall’acqua, con le scintillanti luci della città che si riflettono magicamente sul Bosforo.

Mentre le crociere con cena di tre portate con musica dal vivo e sensuale danza del ventre seguono in genere un itinerario prestabilito, puoi anche prenotare tour in barca privata con percorsi personalizzati e opzioni di ristorazione per soddisfare qualsiasi esigenza o budget.

51 – Scopri i profumi del Mısır Çarşısı, il mercato delle spezie

Mercato delle spezie del Bazar delle Spezie, Istanbul

Un’incredibile esperienza interculturale, una delizia per i sensi e una visita imperdibile per qualsiasi cuoco o buongustaio accanito, Mısır Çarşısı, altrimenti noto come il Bazar delle Spezie, è il mercato da visitare a Istanbul se stai cercando spezie fresche , stuzzichini o delizie turche.

Il luogo in cui persone di ogni ceto sociale si riuniscono per acquistare e vendere articoli provenienti da tutta la Turchia, dalle noci ai profumi, frutta secca, dolci e i prodotti più freschi.

Indicazioni con Google Maps

52 – Rilassati in un bagno turco

Cagaloglu Hamam, Istanbul
Cagaloglu Hamam

Dopo alcuni giorni di faticose esplorazioni e visite turistiche, ti meriti un buon R&R vecchio stile! E dove meglio di un rigenerante bagno turco?

Questa tradizione secolare, intrisa di rituali, è anche uno dei modi migliori per vivere la ricca cultura di Istanbul e ricaricare le batterie.

Dirigiti verso emberlitaş Hamam, situato vicino alla Basilica di Santa Sofia e sede probabilmente degli hamam più autentici della città, visita Cagaloglu Hamam , l’ultimo hamam ad essere costruito durante il periodo ottomano, oppure dai un’occhiata Aga Hamami, il più antico del suo genere in città.

53 – Trascorri una giornata esplorando Uskudar

Distretto di Uskudar, Istanbul

Una visita imperdibile per ogni appassionato di storia, Uskudar densamente popolato è uno dei quartieri più antichi di Istanbul e la posizione di alcune splendide moschee ottomane del XVI secolo che vale la pena visitare durante un tour a piedi (o guidato), oltre a luoghi famosi come il Torre della Fanciulla e Fethi Pasha Grove.

Oltre alla splendida architettura, ci sono anche molti caffè, ristoranti e negozi in questa vivace città dall’altra parte del Bosforo da Sultanahmet.

Per coloro che preferiscono evitare il fastidio di organizzare gli spostamenti, se si opta per un’escursione di un giorno, spesso sono inclusi partenza e rientro dall’hotel.

54 – Esplora l’Altro lato di Balat

Distretto della pelle, Istanbul

Abbiamo già accennato ai motivi per cui vale la pena di un Jewish Heritage Tour, molti dei quali vagano per Balat.

Tuttavia, oltre ai suoi profondi percorsi ebraici, questo quartiere ha ancora molto di cui essere orgoglioso:

le case sono dipinte in una miriade di colori vivaci, non diversamente dalle Cinque Terre in Italia; il Rezan Has Museum espone una miriade di rari manufatti urartiani e si dice che la Moschea Ferruh Kethuda sia il capolavoro del leggendario architetto Mimar Sinan.

Indicazioni con Google Maps

55 – Rilassati sulle acque del Lago di Sapanca

Gita di un giorno al lago Sapanca da Istanbul

A soli 90 minuti da Istanbul, il Lago Sapanca, il gioiello della regione del Maşukiye — è uno dei laghi d’acqua dolce più visitati e più belli del paese.

L’acqua qui offre una grande attrazione in estate, quando la gente del posto si affolla per godersi le gite in barca sulla superficie delle sue profonde acque blu o le escursioni in kayak tra le sue rive ricoperte di alberi.

56 – Scala le mura della Fortezza Rumeli

Fortezza Rumeli, Istanbul

Uno dei siti storici più importanti di Istanbul, la fortezza di Rumeli fu costruita da Mehmed il Conquistatore nel 1452 per proteggere l’ex Costantinopoli da una possibile invasione.

Si trova nella parte europea di Istanbul ed è ora una delle principali attrazioni turistiche della città grazie alle sue eccellenti viste sia sull’Asia che sull’Europa.

Mentre le origini del castello risalgono alla fine dell’era bizantina, ma la sua attuale incarnazione è di design ottomano, con alte mura che si affacciano sul fiume scintillante sottostante.

57 – Vaga per le sale del Padiglione Küçüksu

Padiglione Kucuksu, Istanbul

Meravigliosamente costruito nel 1860, il Padiglione Küçüksu è uno dei luoghi più ricercati e desiderabili di Istanbul dove trascorrere un pomeriggio, combinando l’opulenza (in tutto il suo interno) con viste meravigliose sul fiume dal suo terreno.

La villa è un altro meraviglioso esempio dell’Impero ottomano nella sua forma più elegante, con giardini lussureggianti e fontane.

58 – Fai shopping fino allo sfinimento all’Istinye Park

Centro commerciale Istinye Park, Istanbul

Vantando una gamma eccezionale di quasi 300 negozi, Parco Istinye non è affatto un parco; come uno dei più grandi centri commerciali della città, dovrebbe essere sull’itinerario di qualsiasi fanatico dello shopping.

Dalle boutique di lusso come Rolex, Fendi e Chanel, ai negozi sportivi internazionali come Adidas e Nike, c’è qualcosa per ogni acquirente.

Oh, e per tutti gli assetati di prodotti casalinghi, il centro commerciale ospita persino uno Shake Shack nella food court.

59 – Ammira la vista dal Pierre Loti Tepesi

vista dalla collina di Pierre Loti, Istanbul

Stiamo parlando di Istanbul dall’alto, gente!

Nel cuore di Istanbul, Pierre Loti Tepesi è una piccola collina che domina il moderno paesaggio urbano, accessibile con un gioioso giro in funivia e che offre panorami davvero sublimi!

Per i nostri fanatici felini, sarai felice di sapere che di solito ci sono anche orde di gatti amichevoli che vagano per la zona.

60 – Lasciati incantare dai Dervisci Rotanti

Dervisci Rotanti a Istanbul

I Dervisci Rotanti si riferisce a una pratica del Sufismo e dell’Ordine Mevlevi. Il vortice sufi è una meditazione attiva che si verifica durante una cerimonia di adorazione e risale a oltre 700 anni fa.

Questo viaggio spirituale è pieno di musica e movimento, creando un’esperienza unica. La gente viene da tutto il mondo per assistere a questo rituale mistico!

Se stai cercando i più famosi Dervisci Rotanti, li troverai al Museo Galata Mevlevi – detto questo, si trovano in tutta la città e sono tutti eccezionali per gli spettatori che assistono per la prima volta.

Teatro Hodjapasha

Il teatro Hodjapasha offre una visione meravigliosamente unica della cultura locale, mostra le tradizionali e bellissime esibizioni dei dervisci rotanti, oltre a danze orientali esotiche e coreografie di danze del palazzo ottomano.

Ad aggiungere alla magia della danza c’è il luogo stesso, un’antica casa termale completa di un bar in loco.

61 – Vivi la selvaggia vita notturna di Istanbul!

vita notturna a Istanbul

Dimentica la storia per un momento! È ora di fare festa!

Istanbul è conosciuta come una delle destinazioni più vivaci della terra e, per questo, non sorprende che le sue notti siano altrettanto eccitanti.

Sia che tu stia cercando un bar sul tetto per goderti un cocktail e ammirare il panorama o desideri qualcosa di più intimo in una villa di epoca ottomana con un cocktail in mano, per non parlare della lista infinita di Meyhanes (taverne turche), la vita notturna di Istanbul è difficile da battere.

Hai bisogno di alcuni suggerimenti?

360Istanbul su Istiklal Street è il punto di riferimento per fantastici tramonti e cocktail sontuosi; Club XLarge a Maslak c’è un famoso locale da discoteca con famosi DJ e “modelle a go-go”; il Nardis Jazz Club a Galata offre jazz rilassante fino a tarda notte per una serata più tranquilla; e, infine, dal lato asiatico, Arkaoda è una gemma poco conosciuta adorata da hipster e gente del posto.

62 – Dormi in un palazzo sulle rive del Bosforo

Ciragan Palace Kempinski, Istanbul
Ciragan Palace Kempinski

La bella Istanbul è una città di molti palazzi, ma sono quelli lungo il Bosforo che spiccano davvero.

E con la loro posizione sul lungomare e le viste imponenti sulle coste europee e asiatiche, non c’è da meravigliarsi se alcuni di loro sono hotel di lusso.

Il Shangri-La Bosphorus Istanbul è stupefacente dentro e fuori; il Palazzo Ciragan Kempinski vanta un ambiente da resort in un guscio ottomano; e il Four Seasons Hotel Istanbul At The Bosphorus, sebbene costoso, offre panorami e lusso che non sono secondi a nessuno.

Scegli il tuo alloggio

Ci sono molti diversi tipi di hotel tra cui scegliere per i viaggiatori a Istanbul, in Turchia. Da ostelli economici a resort di lusso; nelle affollate piazze cittadine o nei sobborghi più tranquilli, ce n’è per tutti i gusti!

Con – letteralmente – centinaia di opzioni tra cui scegliere, troverai le migliori opzioni disponibili su siti come Booking.com: questi siti confrontano i siti web degli hotel e le agenzie di viaggio di terze parti, offrendoti il miglior prezzo disponibile.

Se preferisci un posto tutto tuo, prendi in considerazione un appartamento Airbnb. Questi possono variare da €22 a notte per le camere fino a €260+ a notte a seconda della posizione e dei servizi offerti.

Come arrivare da e per l’aeroporto

Dopo essere atterrato in aeroporto, perché passare ore a cercare di orientarsi nel complesso sistema di trasporto pubblico (in un’altra lingua, intendiamoci!) o spendere troppo per i taxi?

Nella maggior parte dei casi, il modo più conveniente e veloce per arrivare dal punto A al punto B è con un trasferimento aeroportuale prestabilito. E poi dai, a chi non piace quella sensazione di vedere il proprio nome su un cartello nella hall degli arrivi, giusto?

Il modo più economico per visitare i monumenti dell’intera città

A seconda della durata del soggiorno, The Istanbul Tourist Pass o il funzionario della città Biglietto di benvenuto sarà il modo migliore per vedere tutte le principali attrazioni, indipendentemente da dove ti trovi.

I pass includono una guida piena di suggerimenti e consigli, accesso ai trasporti pubblici, nonché ingresso gratuito o forti sconti a una miriade di attrazioni di prim’ordine come il Palazzo Topkapi, la Basilica di Santa Sofia e la Moschea Blu, solo per citarne alcune.

Progettati specificamente per i turisti, sia la Weclome Card che l’Istanbul Tourist Pass sono perfetti per le persone che vogliono esplorare da soli ma desiderano comunque spuntare il maggior numero possibile di punti di riferimento dal loro itinerario.

*** Grazie per aver letto la nostra raccolta di cose divertenti da fare a Istanbul!

Se pensi a qualcosa di eccitante che ti piacerebbe aggiungere alla lista, faccelo sapere nei commenti!