Il nostro sito web utilizza cookie.

Musei

Musei Vaticani

I Musei Vaticani sono il risultato dell'entusiasmo artistico dei Papi. La base della raccolta fu costituita quando Papa Giulio II iniziò a collezionare i pezzi d'arte. Come uno dei musei più importanti e più visitati al mondo, il museo del Vaticano ospita milioni di turisti all'anno e li regala momenti indimenticabili. Il San Girolamo penitente, Polittico Stefaneschi e la Pietà sono considerati i pezzi più famosi del museo.
Situato nel cuore della Città del Vaticano, i Musei Vaticani contengono alcune delle opere d'arte più antiche e importanti della storia. Inoltre, alcune delle sale più iconiche e famose sono anche ospitate nella stessa area. Risalente al tempo di Nicola V, nel 1447, i Musei Vaticani mostrano la vita in questo periodo, così come le rivelazioni artistiche, come gli Atti degli Apostoli. Come ci si aspetterebbe, i Musei Vaticani sono estremamente popolari e bisogna saperne di più. Può essere fastidioso durante i mesi estivi di punta, c'è poca ombra all'esterno. Cerca di arrivarci al più presto per evitare folle e poter esplorare correttamente i musei.

Galleria Borghese

Considerata uno dei musei d'arte più affascinanti del mondo, la Galleria Borghese è una tappa obbligata per gli amanti dell'arte che visitano Roma. La città acquisì Villa Borghese nel 1903, aprendo la sua collezione e giardini al pubblico. Le sue 22 stanze ospitano molti capolavori incredibili tra cui dipinti di Tiziano, Raffaello, Caravaggio e Rubens. La collezione originale fu costruita dal cardinale Borghese, dotato di grande gusto artistico e eccezionale intuizione.
La Galleria Borghese ospita i dipinti e le sculture originali che risalgono ai tempi del cardinale Scipione, e sono alcuni dei pezzi più iconici del pianeta. Visitare la Galleria Borghese è facilitato dal limite di visitatori in qualsiasi momento, con solo 350 visitatori ammessi ogni due ore. C'è anche la possibilità di fare un tour guidato, il che significa che apprendi ciò che stai vedendo e puoi apprezzare l'intera storia e la qualità in un modo molto migliore. Situato a Villa Borghese, i giardini e gli interni dell'edificio sono semplicemente sbalorditivi, e visitare Roma e non dirigersi qui sarebbe un crimine. Situato nel centro della città, è facile da raggiungere e facile da visitare, e con solo due ore da esplorare, puoi riempire velocemente il resto della giornata da qualche altra parte in seguito, o prima.

Cappella Sistina

La Cappella Sistina è una cappella situata nel Palazzo Apostolico, la residenza ufficiale del Papa, nella Città del Vaticano. Parte dei Musei Vaticani di Roma, la Cappella Sistina fu decorata dai maestri artistici Sandro Botticelli e Pinturicchio nel XV secolo e restauro da Michelangelo. È facile lasciarsi travolgere dalla maestosità dei magnifici affreschi sul soffitto di Michelangelo. L'artista trascorse anni solitari dipingendo il soffitto e l'altare della cappella, trasformando queste mura in uno dei grandi capolavori. La Cappella Sistina serve come glorioso omaggio all'arte rinascimentale e uno dei luoghi più visitati in tutta Italia.
La Cappella Sistina è una stanza all'interno dei Musei Vaticani e una delle attrazioni iconiche e famose di tutta Europa. Famosa per i suoi straordinari affreschi, non ultimo per la sua incredibile decorazione a soffitto, la Cappella Sistina fu costruita nel 1473 e completata nel 1481 da Giovanni Dolci, su ordine di Papa Sisto IV. È più famoso per le sue opere d'arte rinascimentali, nello specifico dallo stesso Michelangelo. La Creazione di Adamo è conosciuta in tutto il mondo ed è l'iconico affresco del soffitto per cui la cappella è probabilmente più conosciuta. E 'stato dall'uomo stesso, Michelangelo, e guardando verso l'alto la meraviglia di questo pezzo d'arte è senza dubbio qualcosa che dovrai trascorrere molto tempo facendo. La seconda opera d'arte più importante è sulla parete ovest, che si trova dietro l'altare. Come luogo estremamente popolare, assicurati di arrivare il prima possibile il giorno.