Il nostro sito web utilizza cookie.

Monumenti e Attrazioni

Colosseo & Fori Romani

Il Colosseo, noto anche come Anfiteatro Flavio, è un monumento importante in Italia ed è stato un simbolo di Roma sin dall'80 dC. Il Colosseo è il più grande anfiteatro mai costruito. Poteva contenere da 50.000 a 80.000 spettatori ed era usato per gare di gladiatori e spettacoli pubblici. Sebbene parzialmente rovinato da terremoti e ladri di pietre, il Colosseo è ancora un simbolo iconico della Roma imperiale. È una delle attrazioni turistiche più popolari di Roma.
Il Colosseo è una delle attrazioni e dei siti storici più importanti e famosi di Roma. Visitare il Colosseo è probabilmente un'esperienza travolgente e fantastica, quindi questo è certamente un must. Le code sono probabilmente abbastanza grandi, considerando la popolarità dell'area e può diventare molto calda durante i mesi estivi, poiché c'è poca ombra. Per questo motivo, preparati con un cappello, una crema solare e molta acqua. Il Colosseo risale al 70 dC ed è stato commissionato dall'imperatore Vespasiano, come regalo per il popolo di Roma. Il Colosseo fu inaugurato per funzioni nell'80 dC e fu sede di molti famosi combattimenti tra gladiatori e combattimenti di animali. Il tempo e il tempo hanno preso il loro pedaggio su alcuni dei Colosseo, ma è ancora in condizioni fantastiche, e puoi quasi sentire i sussurri del tempo quando entri in questo iconico sito della storia.

Basilica di San Pietro

La famosa Basilica di San Pietro è una chiesa rinascimentale italiana situata nella Città del Vaticano, l'enclave papale nella città di Roma. Come simbolo e cuore del cristianesimo, la Basilica di San Pietro è una delle più grandi chiese cattoliche del mondo e la sua cupola è visibile da tutta Roma. Costruita sul luogo di sepoltura di San Pietro, la Basilica è l'epicentro della Chiesa Cattolica. Questo è anche il luogo di sepoltura di molti papi, incluso Papa Giovanni Paolo II. La Basilica di San Pietro è stata edificata in 120 anni e ci hanno lavorato alcuni dei più grandi architetti del tempo. Entra in questo straordinario santuario e scopri la fede e le storie di papi, artisti e pellegrini raccontate attraverso il linguaggio universale dell'arte.

Catacombe di Roma

Rese popolari dal film Indiana Jones, le Catacombe Romane sono antiche tombe sotterranee sotto Roma e la sua periferia (ce ne sono almeno una quarantina, alcune scoperte solo negli ultimi decenni). Quei chilometri di cimitero sotterraneo sono alcuni dei più antichi tunnel di sepoltura del mondo. Situate appena fuori città, le catacombe sono state create in risposta a una carenza di terra per i resti del defunto. Oggi gli stretti cunicoli sono stranamente silenziosi ma ricchi di storia romana, inclusi alcuni degli affreschi e sculture meglio conservati del primo cristianesimo. Alcune delle catacombe sono ben note e aperte ai visitatori, mentre altre sono ancora poco esplorate.
Le Catacombe di Roma piuttosto raccapriccianti, ma estremamente interessanti, sono un posto molto popolare da visitare in città. Un ex luogo di sepoltura sotterraneo, le catacombe risalgono al 2 ° secolo e sono stati utilizzati per lo più da cristiani e ebrei in quel momento. L'uso delle catacombe terminò nel quinto secolo, ma oggi puoi visitare ed esplorare le camere sotterranee. In tutta la città, ci sono 60 catacombe in totale, ma solo cinque di esse sono aperte al pubblico, queste sono le Catacombe di San Sebastiano, San Callisto, Priscilla, Domitilla, Sant Agnese. È un modo affascinante per vedere un lato diverso di Roma. Le varie catacombe hanno orari di apertura e chiusura diversi, ma durante la stagione estiva principale, quando Roma è più affollata, la maggior parte dei siti è aperta dalle 9.00 alle 12.00 e poi di nuovo dalle 14.00 alle 17.00 o alle 18.00. .

Cupola di S. Pietro

Quello che potrebbe essere uno dei tratti più riconoscibili dell'Italia non è costruito tecnicamente sul suolo italiano. La Cupola di San Pietro appartiene alla Basilica di San Pietro, progettata dal Bramante, nella città-stato del Vaticano. Denominata la più alta costruzione a cupola del mondo e il più imponente edificio della cristianità, la cupola della basilica non è solo un'icona ma anche un simbolo per i cattolici di tutto il mondo. La cupola fu progettata da Michelangelo, che lavorò alla costruzione della basilica a partire dal 1547. La grande cupola svetta sopra l'altare e il Baldacchino, sontuosamente impreziositi da mosaici e ornamenti in stucco: un must per i viaggiatori che visitano la Basilica di San Pietro.