Il nostro sito web utilizza cookie.

Registrati su TourScanner

Crea un account per aggiungere tour e attività alla lista dei preferiti.
Accetto di iscrivermi alla newsletter e ricevere email promozionali occasionali da TourScabber
Creando un account accetti i nostri termini di servizio e la nostra informativa sulla privacy.
Accetto di iscrivermi alla newsletter e ricevere email promozionali occasionali da TourScabber

Visite Guidate

Canali

Amsterdam ha centinaia di chilometri di canali circa 90 isole e 1.500 ponti. I tre canali principali nella forma di cingoli concentrici del XVII secolo intorno alla città, noto come Grachtengordel. Nel 2010, il Grachtengordel è stato inserito nel patrimonio mondiale dell'UNESCO. A causa di questi canali, Amsterdam è spesso chiamata "La Venezia del Nord".

Quartiere Ebraico

Il Quartiere Ebraico ad Amsterdam era il centro della vita degli ebrei di Amsterdam, prima della seconda guerra mondiale. È noto soprattutto come il luogo di nascita di Baruch Spinoza e la casa di Rembrandt. Proprio nel mezzo del distretto ebraico, è possibile trovare la casa di Anna Frank, che è possibile visitare dal 1957.

Red Light District

Formaggi olandesi, canali che attraversano la città, musei d'arte e, naturalmente, Quartiere a luci rosse. Quando si tratta di "cosa fare" nei Paesi Bassi, una delle prime cose che viene in mente è visitare il quartiere a luci rosse. Mentre la prostituzione controllata si combina con il divertimento e l'atmosfera di Amsterdam, è sempre fantastico perdersi per le strade del Quartiere a Luci Rosse.