St Peter's Basilica tickets

Ti sei mai chiesto perché così tanti visitatori prenotano online i Biglietti per la Basilica di San Pietro anche se l’ingresso è gratuito? La risposta è semplice: perché la Basilica di San Pietro è una delle attrazioni più affollate di Roma e la fila per entrare è sempre lunghissima.

Avere in mano un certo tipo di biglietto o la prenotazione di un tour ti permetterà infatti di passare davanti a tutti e gettarti a capofitto nei secoli di storia e di arte della Città del Vaticano. 

Scopri anche tu come azzerare tempi d’attesa grazie ai biglietti salta fila e alle visite guidate! Solo così riuscirai a non sprecare il tuo tempo prezioso.

La Città del Vaticano è senza dubbio una tappa obbligatoria di una visita a Roma. Allo stesso modo, la Basilica di San Pietro è un must assoluto. Quindi concediti tutto il tempo necessario ad ammirare i capovalori della storia italiana inclusi nella Basilica, acquistando biglietti speciali e visite guidate. 

Costruita nel 16° secolo e ricca di capolavori artistici all’interno, la Basilica di San Pietro è uno dei luoghi sacri dell’universo cristiano più affascinanti al mondo. Inoltre, complice il panorama mozzafiato che potrai ammirare dall’alto della sua cupola, quest’incredibile opera architettonica ti lascerà davvero senza parole.

Non hai voglia di continuare a leggere? Acquista ora i biglietti salta fila per la Basilica di San Pietro cliccando sul link qui sotto! 

 

Quanto costano i biglietti per la Basilica di San Pietro?

L’entrata generica alla Basilica di San Pietro è gratuita.

Per visitare la cupola, invece, è previsto un ticket di accesso di 6 € o di 8 €, a seconda che si decida di salire attraverso le scale o prendendo l’ascensore, che ti porterà fino a circa metà dell’altezza, per poi proseguire a piedi fino alla cima. 

 

Come salti la fila alla Basilica di San Pietro? 

Fila ingresso Basilica di San Pietro

L’ingresso alla Basilica di San Pietro è gratuito, ma dovrai dovrai armarti di “santa pazienza” e attendere più di due ore per entrare, e poi aspettare che vengano svolti tutti i controlli di sicurezza.

Ma non preoccuparti. Esistono diversi modi per bypassare la fila, con biglietti che includono un’audio guida o prenotare una visita guidata o acquistare un city pass.

In realtà ci sono molti rivenditori che offrono questi servizi. Ti consigliamo però vivamente di confrontare i prezzi tra i fornitori prima di effettuare un acquisto. Sconti o offerte sono spesso disponibili e possono farti risparmiare denaro!

 

Opzione 1: noleggiare un’audioguida

Per entrare a San Pietro evitando attese e perdite di tempo puoi acquistare un biglietto salta fila, che ti permetterà di visitare la Basilica con calma e tranquillità, seguendo le spiegazioni della tua audioguida. Riceverai le istruzioni in una e-mail con i tuoi ticket, in modo da poter scaricare l’audioguida sul telefono. Molto semplice, e anche l’opzione più economica! 

 

Opzione 2: prenota una visita guidata

Con una guida turistica locale al tuo fianco bypasserai tutta la fila e avrai la possibilità di immergerti in profondità nella storia e nell’arte della Basilica di San Pietro. Ci sono molti tour disponibili, tra cui quelli mattutini, tour privati e a piccoli gruppi, con o senza la visita della cupola. Inoltre, molti tour includono la visita guidata dei Musei Vaticani! Una chance da non sottovalutare se desideri eliminare i tempi morti delle attese e goderti un’esperienza esclusiva!

 

Opzione 3: acquista un pass di Roma

La maggior parte dei Roma pass include il biglietto salta fila per la Basilica di San Pietro. Scegli il tuo city pass in base alle attrazioni che desideri visitare e alla durata del tuo viaggio a Roma. Acquistare una card per la Città Eterna è un’ottima opzione per risparmiare tempo e denaro.

 

Cosa vedrai?

Basilica di San Pietro cosa vedere

La Basilica di San Pietro fu costruita nel 16° secolo ed è oggi uno dei santuari di riferimento del mondo cattolico. Costruito attorno alla tomba di San Pietro, l’edificio è un esempio di straordinaria architettura rinascimentale. Si tratta di una delle cattedrali più grandi al mondo, vantando una delle cupole più alte. Non sorprende, infatti, che sia questo vasto e splendido edificio a dominare lo skyline della Città del Vaticano. E’ sempre emozionate ammirarlo, sia di giorno che di notte, quando è perfettamente illuminato.  

La Basilica di San Pietro si compone di diversi livelli e vale la pena prendersi il tempo di esplorarli tutti. Nel sottosuolo ci sono le Grotte Vaticane e la Necropoli, in cui si trova la Tomba di San Pietro e un grande cimitero sotterraneo, dove giacciono 91 Papi passati.

All’interno dell’area principale della Basilica è possibile ammirare molte celebri opere d’arte, dipinti e statue, tra cui una delle più famose sculture di Michelangelo: la Pietà. Scolpito da un’unica lastra di marmo, quest’imponente opera è protetta da un vetro antiproiettile. Nel cortile, invece, ci sono oltre 100 statue di santi, ognuna di circa 3 metri di altezza. 

Una delle parti più celebri della Basilica di San Pietro è senz’altro la Cupola, alta oltre 133 metri. Affrescata da artisti come Michelangelo, presenta inoltre mosaici meravigliosamente dettagliati sulla parete del soffitto. Dalla sommità della cupola, poi, la vista è sensazionale. Se l’altezza e la stretta rampa di scale non ti spaventano, vale la pena di salire fino in cima. Oltre ad avere una vista unica sulla navata della Basilica, infatti, dall’alto della cupola potrai goderti panorami mozzafiato su tutta Roma. Se vuoi visitare questa meraviglia dell’umanità clicca qui e prenota i tour della Basilica di San Pietro con la scalata della Cupola .

 

Qual è il momento migliore per visitare la Basilica di San Pietro? Come puoi evitare i momenti più affollati?

momento migliore per visitare la Basilica di San Pietro

La Basilica di San Pietro è un luogo assiduamente frequentato dai turisti durante tutto l’anno, ma è estremamente affollata nei mesi di aprile e maggio e da agosto a ottobre, oltre che in occasione delle festività cristiane. Nel corso della settimana, invece, il giorno in cui si registra il più alto volume di visitatori è il sabato.

Per evitare la ressa, è meglio visitare la Basilica di San Pietro al mattino presto o nel tardo pomeriggio, vicino all’orario di chiusura.

 

Quali sono gli orari di apertura della Basilica di San Pietro?

Orari di apertura della basilica di San Pietro

La Basilica di San Pietro è aperta ai visitatori tutti i giorni. Da aprile a settembre le visite sono consentite dalle 7:00 alle 19:00, mentre da ottobre a marzo dalle 7:00 alle 18:00. La Cupola apre un’ora dopo e chiude un’ora prima dell’orario di chiusura della Basilica.

Il mercoledì, invece, la Basilica apre alle 12:00, perché il Papa, se si trova a Roma, tiene l’udienza papale.

 

Consigli di viaggio

consigli di viaggio per visitare la Basilica di San Pietro

  • Poiché la Basilica di San Pietro è un luogo religioso, per visitarla è richiesto un abbigliamento adeguato. Sia gli uomini che le donne devono essere coperti dalle spalle fino alle ginocchia. Diversamente, non ti sarà permesso di entrare, anche se hai aspettato tante ore in fila.
  • Evita le festività religiose, soprattutto i periodi di Pasqua e di Natale, in quanto estremamente affollati. Ricorda inoltre che il Papa, se si trova a Roma, ogni mercoledì mattina tiene l’udienza papale. Oltre a richiamare un grande pubblico, in questo giorno della settimana la Basilica sarà chiusa fino alle 12:00. 
  • Se hai in programma di visitare la Cupola e non ti sei già premunito con un biglietto di accesso, assicurati di avere denaro in contanti per acquistarlo sul posto. All’interno della basilica, i pagamenti con carta di credito o debito non sono accettati.